venerdì 25 dicembre 2015

Buone Feste a tutti

Rialzarsi: concetto semplice, cosa non sempre facile. Per superare i periodi duri, occorre sempre tanto impegno e tanto lavoro; spesso occorre tanta fatica; a volta comporta anche del dolore. Ma tra le cose belle che porta il ritrovarsi dopo aver superato quei momenti, c'è anche la coscienza di quella che è l'essenza più profonda della parole "festa" e "dono" dove: la prima è la condivisione della gioia con chi ci sta vicino; la seconda è il regalare ad altri un momento di gioia, o attraverso un oggetto, o attraverso un pensiero, dato senza aspettarsi nulla in cambio, perché si vuole augurare un futuro migliore a chi lo si fa, o perché lo si vuole ringraziare per il bene che ha portato nelle nostre vite (oppure per entrambi). E questo vale al di là di qualsiasi credo, perché non è necessario professare una religione per avere l'esclusiva della condivisione della gioia ed è bello poter pensare che ci possano essere momenti in cui le società e le nazioni si possano fermare per consentire alle persone di vivere, ciascuno a proprio modo, la condivisione dei vari tipi di gioia, da quella per essere ancora vivi, a quella perché si è fieri di ciò che si sta vivendo.

Per questo il mio augurio per ciascuno di voi, questa volta è: che possiate sempre avere quello spirito che vi porti a condividere le vostre emozioni con le persone che vorrete scegliere come amiche o compagne, perché il dolore condiviso possa dividersi ed affievolirsi, mentre la gioia condivisa possa moltiplicarsi ed espandersi.

Buone feste a tutti.

1 commento:

brunella dimonte ha detto...

Bellissimi auguri, grazie bru