martedì 8 novembre 2011

Addicted to chaos

Ovvero, VIVA CHARLIE EPPS

Partiamo dai fatti:

In questo periodo, sto leggendomi, mano a mano, i volumi della collezione "MONDO MATEMATICO", che sono 34 libri, ciascuno dei quali parla un aspetto o della matematica teorica o della matematica applicata o dell'interazione tra la matematica e un altro campo del sapere umano, ne descrive il percorso che ha avuto attraverso la storia e parla poi delle applicazioni che quel particolare argomento matematico ha con la realtà che noi viviamo tutti i giorni. Proprio in questi giorni, mi sto leggendo il volume che si intitola LA FARFALLA E IL CICLONE, che parla della teoria del caos e dei cambiamenti climatici e, mentre sto leggendo una serie di paragrafi sull'utilizzo che della teoria del caos è stata fatta nelle scienze mediche, ecco la frase illuminante:

"Riassumendo, la grande scoperta è la seguente: GLI ESSERI UMANI SONO COMPLESSI E CAOTICI QUANDO SONO SANI, E RIGIDAMENTE ORDINATI QUANDO SONO MALATI"

A questo punto, la domanda è una sola: da 0 a 100, quanto ciascuno di voi si sente MALATO?

e adesso potete iniziare a divertirvi sul serio!

3 commenti:

Mandorlamara ha detto...

posso usare i numeri negativi?
:D

Adriano Salza ha detto...

solo se li usi in forma aleatoria! :D

Anonimo ha detto...

1 quasi tutti i giorni, in pochi altri 85, ebbene sì, non sono ne bianca ne nera ma a strisce (da un raccconto di A. de Mello, se il male è nero ed il bene è bianco, di che colore siete?? un bambino rispose a strisce bianco/nere) :)
FioreS.